stampa
Dimensione testo

Sport

Home Foto Sport La Fontalba Marathon Messina a Sgammeglia, sui 10 km vince l'ucraina Sukaryna

La Fontalba Marathon Messina a Sgammeglia, sui 10 km vince l'ucraina Sukaryna

Antonio Sgammeglia (Marathon Team Canicattì) e Maria Giangreco (Trinacria Palermo) hanno vinto, questa mattina, la “Fontalba Marathon Messina 2022”. La manifestazione Fidal, organizzata dalla Polisportiva Odysseus, è tornata dopo due anni di stop forzato, causato dalla pandemia.
L’intensa mattinata è stata condizionata dal punto di vista agonistico dalle forti folate di vento, che hanno messo a dura prova i muscoli e la tenuta mentale degli atleti. Sgammeglia è stato il primo a tagliare il traguardo sulla canonica di stanza dei 42,195 km con il crono di 3h17’04”. Tra le donne, successo di Giangreco in 3h42’09”. Nella mezza maratona “Eufemio da Messina” di 21,097 km, affermazioni di Franco Carpinteri (Megara Running) e Vincenza Stancapiano (Cus Palermo) rispettivamente con i tempi di 1h17’55” e 1h39’41”. Saverio Amasi (Atletica Savoca) e Nadiya Sukharina (Torre Bianca) hanno sbaragliato, invece, la concorrenza nella “Shakespeare Run” di 10,5 km: per loro 36’36” e 42’43”. La dedica dell’emozionata Sukharina è stata per la sua amata Ucraina.

«Non è stato facile rimettere in moto, dopo due anni di stop forzato, la macchina organizzativa – ha dichiarato il patron Antonello Aliberti – ci siamo riusciti, nonostante un mese di gennaio che ha creato mille dubbi a causa della pandemia, ed è già una vittoria. Devo ringraziare coloro che collaborano con grande impegno per rendere possibile la riuscita della “Fontalba Marathon Messina”. Questa edizione rappresenta un punto di ripartenza, ma sono certo che vivremo un’intensa giornata di sport ed aggregazione».

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X