Lunghe code all'imbarco per Messina: tra caldo e attese, migliaia di viaggiatori diretti in Sicilia - Video

ROMA. La terza domenica da bollino rosso, dell'esodo estivo 2015, è iniziata con una circolazione molto intensa già dalle prime ore di questa mattina sulle grandi direttrici Nord-Sud. In migliaia Villa San  Giovanni i viaggiatori che sono in attesa di imbarcarsi sui traghetti che li porteranno vero Messina (le immagini nel video di Youreporter).

In generale, a livello nazionale non si registrano particolari disagi sugli oltre 25 mila km di strade e autostrade gestite dall'Anas che lo rende noto con un comunicato.

"Dopo la giornata di ieri caratterizzata dal bollino nero e da flussi veicolari molto intensi, oggi - prosegue la nota dell'Anas - le grandipartenze verso le località turistiche proseguiranno soprattutto nel corso della mattinata e si prevede una diminuzione del traffico dal tardo pomeriggio. I maggiori flussi veicolari si registrano al sud sul versante jonico, tirrenico e adriatico e ai valichi di confine in direzione di Francia, Slovenia e Croazia". "Per favorire la fluidità della circolazione, sino alle ore 22.00 di questa sera è attivo il divieto di circolazione per i mezzi pesanti", rileva la nota.

"Traffico molto intenso, ma scorrevole, sull'A3 'Salerno-Reggio Calabria' dove anche questa mattina alle ore sette si sono registrati oltre 4000 veicoli l'ora nel tratto salernitano. Nel tratto calabrese per agevolare i flussi di circolazione, Anas ha attivato la prevista manovra di regolazione del traffico mettendo a disposizione le due corsie di marcia disponibili in direzione sud tra Laino Borgo e Mormanno, in corrispondenza dell'unico cantiere inamovibile presente sull'intera A3", conclude Anas.

© Riproduzione riservata

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X