stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Video Cronaca Scommesse clandestine e droga, sequestrato un internet point a Furci Siculo

Scommesse clandestine e droga, sequestrato un internet point a Furci Siculo

Scommesse clandestine e droga: scatta la chiusura e il sequestro di un internet point a Furci Siculo. I finanzieri del Comando Provinciale di Messina hanno sequestrato oltre 200 grammi di marijuana e notificato un decreto di cessazione immediata dell’attività al centro scommesse, disposto dalla Questura di Messina.

In particolare, i finanzieri di Taormina, assieme a personale dell’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli, hanno accertato che il titolare dell’attività raccogliesse scommesse senza alcuna autorizzazione e anche da esteri non autorizzati ad operare in Italia. Le scommesse clandestine non venivano raccolte, come quasi sempre accade, tramite pc, ma attraverso uno smartphone.

All’interno dei locali, è stato trovato anche un giocatore che stava effettuando una scommessa e che è stato multato per violazione delle restrizioni anti-Covid.

Durante il controllo, i finanzieri hanno trovato anche un involucro con oltre 50 grammi di marijuana. E nella casa del titolare dell’internet point, sono stati rinvenuti altri 180 grammi di marijuana, sottoposti a sequestro e messi a disposizione della procura di Messina.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X