UNIVERSITA'

Messina, tirocini formativi per laureati all’Atm

di
Con il programma «Garanzia Giovani» gli stage a pagamento saranno ampliati. Si comincerà con tre incarichi di sei mesi

MESSINA. Via ai tirocini per i neo laurati nell'azienda dei trasporti messinese. L''Ateneo e l'Atm hanno sottoscritto un accordo per aprire all'occupazione, seppur a tempo determinato, i ragazzi che hanno studiato tra le facoltà locali.

I giovani verranno selezionati, con apposito bando e potranno svolgere sei mesi di attività retribuita di tirocinio formativo post-laurea presso l'Atm.

Dopo la firma della convenzione, verrà pubblicato nei prossimi giorni, sui siti dell'Università e dell'Atm, il bando con i dettagli e le scadenze. Nell'avviso verranno spiegate con esattezza le figure professionali oggetto degli stage. E' questa la prima tappa di un percorso che punta innanzitutto a estendere il numero degli stagisti attraverso il programma "Garanzia Giovani". Nei prossimi mesi potrebbero essere pubblicati nuovi bandi per allargare la platea dei tirocini a pagamento. Tra l'altro docenti universitari saranno utilizzati in prima battuta come tutor degli studenti e potrebbero essere di aiuto alle attività tecniche dell'azienda trasporti.

Leggi la versione integrale e le altre notizie in edicola o sul giornale digitale CLICCA QUI

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X