A CARONIA

Partono i controlli sui Nebrodi, arrestato con un fucile: "Nessuna relazione con Antoci"

CARONIA. Un allevatore di 45 anni è stato arrestato a Caronia (Messina) per detenzione illegale di una doppietta da caccia calibro 12 e munizioni, nascoste in una camera d'aria nella sua azienda agricola.

L'arresto è avvenuto nell'ambito, dei controlli svolti dai carabinieri di Messina e dai colleghi del reparto Cacciatori d'Aspromonte, nell'area Nebroidea di Messina dopo l'agguato al presidente del Parco dei Nebrodi, Giuseppe Antoci. Secondo i carabinieri non c'è alcun elemento che metta in relazione l'arrestato con l'attentato nei confronti di Antoci.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X