stampa
Dimensione testo
L'OPERAZIONE

Macellazione clandestina sui Nebrodi, Antoci: "Ottimo lavoro degli inquirenti"

clandestina, macellazione, nebrodi, Giuseppe Antoci, Messina, Cronaca
Il presidente del Parco dei Nebrodi, Giuseppe Antoci ed il presidente della Regione, Rosario Crocetta

MESSINA. «È da  tempo che il Parco si sta muovendo sul fronte della qualità dei  prodotti enogastronomici creando il marchio Nebrody Sicily,  presentato ad Expo e che, tra l'altro, è stato recentemente  premiato a Firenze come migliore pratica italiana di un'area  protetta. Abbiamo contemperato la tutela dell'ambiente con lo  sviluppo del territorio attraverso la valorizzazione delle  eccellenze dei nostri Nebrodi, non ultime quelle legate ai  nostri cibi e alle nostre tradizioni».

Lo dice Giuseppe Antoci,  presidente del Parco dei Nebrodi, commentando l'operazione di  ieri della polizia "Gamma Interferon" e ringraziando gli  inquirenti.

«Appare chiaro - aggiunge - che operazioni come questa dimostrano che si è sulla giusta strada e che la parte non sana  dei nostri Nebrodi, che è quella minoritaria, deve essere  sostituita con l'esempio di tanti imprenditori ed allevatori  onesti che con tanti sacrifici hanno portato avanti nel nostro  territorio le eccellenze che tutti ci riconoscono. Il nostro  marchio Nebrodi Sicily, unico tra l'altro a prevedere la  certificazione antimafia, rappresenta per i Nebrodi il giusto  connubio tra il 'Buono, il Pulito ed il Giustò».

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X