stampa
Dimensione testo
GUARDIA COSTIERA

Stoccafisso in ammollo con calce per sbiancare, sequestrati 23 chili di pesce nel Messinese

di

Sono stati trovati 23 chili di stoccafisso in ammollo con calce per sbiancare il pesce. È quanto accertato dal personale della guardia costiera di Milazzo e dal persosale veterinario dell'Asp 5 di Messina all'interno di un negozio di Santa Lucia del Mela.

Durante l’attività di ispezione all’interno di un vascone di idratazione c'erano i 23 chili di stoccafisso, in ammollo. La particolare colorazione biancastra dell’acqua ha fatto presumere agli ispettori che, all’interno della stessa vasca, fossero presenti sostanze per modificarne la colorazione.

Così i militari della guardia costiera, con il supporto di un veterinario dell'Asp hanno  controllato l'intero negozio. In un pozzetto frigo c'era un sacco aperto con due chili  di polvere di “calce calcica idrata indicata per la preparazione di leganti per malte da muratura e per intonaci interni ed esterni”, così come c'era scritto nella confezione.

È stato verificato che la calce era stata usata nella vasca come sbiancante e per mantenere lo stoccafisso più tenero.

Tutto il prodotto è stato posto sotto sequestro, il titolare dell’esercizio commerciale è stato denunciato all’autorità giudiziaria. Lo stoccafisso è stato campionato per essere sottoposto ad ulteriori accertamenti e per verificare concretamente l’eventuale presenza di ioni di calcio e metalli pesanti.

 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X