IL PROCESSO

Incendi a Caronia, uno degli imputati: "Ho appiccato il fuoco solo tre o quattro volte"

incendi, Antonio Pezzino, Giuseppe Pezzino, Messina, Cronaca

Si fa sempre più intenso il processo sui misteriosi incendi di Canneto di Caronia verificatisi nel 2004 e in cui sono imputati Giuseppe Pezzino, 27 anni ed il padre Antonino, 56 anni, accusati anche di danneggiamento seguito da incendio, concorso in truffa aggravata e procurato allarme.

Nel corso dell'ultima udienza si è proceduto alla visione dei filmati delle telecamere piazzate dai militari per fare luce sulla vicenda. Il 27enne ha ammesso la propria responsabilità solo in relazione a tre o quattro incendi. Il processo è stato aggiornato all'11 dicembre.

L'articolo completo di Francesca Alascia nell'edizione del Giornale di Sicilia di oggi.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X