stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Rapina e minacce ad un minore, due arresti a Barcellona Pozzo di Gotto
POLIZIA

Rapina e minacce ad un minore, due arresti a Barcellona Pozzo di Gotto

di
rapina, Messina, Cronaca

Già sottoposti agli arresti domiciliari, si aggrava la posizione di Silvana Cambria e Francesco Lo Presti di Barcellona Pozzo di Gotto ritenuti responsabili in due casi di rapina, lesioni e minacce ai danni di un minore risalenti allo scorso mese di novembre.

I due, come emerso dalle indagini della polizia, avevano aggredito, colpendola e privandola del cellulare, la giovane vittima sospettando che questa potesse essere in possesso di loro immagini private e compromettenti. Nella giornata di ieri la posizione dei due si è aggravata per decisione del tribunale di Barcellona.

I poliziotti dei Commissariati di Pubblica Sicurezza di Barcellona P.G. e di Milazzo, hanno dato esecuzione all’aggravamento della misura cautelare a carico dei predetti con la quale è stato disposto il trasferimento in carcere. Ad entrambi, ai domiciliari, era preclusa la possibilità di comunicare con l'esterno ma  sono stati sorpresi in compagnia di persone non autorizzate.

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X