stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Resistenza e violenza a pubblico ufficiale, 72enne arrestato a Messina
DOMICILIARI

Resistenza e violenza a pubblico ufficiale, 72enne arrestato a Messina

Un uomo messinese di 72 anni, Salvatore Barbera, è stato arrestato dagli investigatori della Squadra mobile nel corso di un servizio finalizzato al contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti.

L’uomo si è reso responsabile di resistenza e violenza a pubblico ufficiale. Inoltre, è stato denunciato in stato di libertà per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e porto di armi od oggetti atti ad offendere.

I fatti risalgono al 9 luglio scorso, quando il settantaduenne nel corso di una perquisizione domiciliare, ha ostacolato l’attività di polizia giudiziaria, tentando di disfarsi di un involucro gettandolo nel water e spintonando con forza un operatore di polizia. L'involucro conteneva della sostanza stupefacente che al successivo esame del narcotest è risultata essere un derivato di anfetamine.

In casa sono stati trovati anche un bilancino di precisione, del materiale per il confezionamento della sostanza stupefacente e la somma di denaro pari a 260 euro ritenuta provento di attività illecita. La perquisizione estesa all’autovettura di proprietà ha permesso ancora di sequestrare un coltello e una mazza di legno. L’uomo è stato arrestato e posto ai domiciliari.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X