stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Caronia, nuovi indizi sulla morte di Viviana e Gioele: superata la pista omicidio-suicidio
LE INDAGINI

Caronia, nuovi indizi sulla morte di Viviana e Gioele: superata la pista omicidio-suicidio

caronia, Gioele Mondello, Viviana Parisi, Messina, Cronaca
Viviana Parisi col figlio Gioele Mondello

Scoperti nuovi indizi a Caronia che potrebbero dare una svolta alle indagini sulla morte di Viviana Parisi e del piccolo Gioele.

Come scrive Francesca Alascia sul Giornale di Sicilia in edicola sarebbero stati trovati durante nuovi accertamenti irripetibili in contrada Sorba su richiesta degli avvocati della famiglia, Claudio Mondello e Pietro Venuti, con la tecnica della fumigazione da cianocrilato.

Al riguardo i legali depositeranno una memoria in Procura, a Patti, ma al momento vige il massimo riserbo sui nuovi riscontri. La pista dell'omicidio-suicidio sarebbe stata ormai superata.

Quel che è certo è che il piccolo Gioele non ha perso sangue nell'incidente. Il luminol aveva già accertato l'assenza di tracce ematiche e biologiche del piccolo all'interno dell'auto. Pure i testimoni che hanno visto Viviana scavalcare il guardrail col figlio in braccio non avevano notato particolari traumi.

Anche nei casolari delle campagne di Caronia non sono state trovate impronte o tracce biologiche che potessero attestare la presenza di Viviana o Gioele in questi luoghi. Gli esami si sono svolti dopo un'istanza presentata dai legali della famiglia Mondello che ritengono plausibile l'ipotesi che Giole sia morto aggredito da alcuni cani feroci presenti nel territorio e che Viviana sia stata uccisa perchè aggredita da alcune persone poichè aveva visto come è morto il figlio.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X