stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Un solo anestesista, dopo 40 anni a Lipari chiude la camera iperbarica
SANITÀ

Un solo anestesista, dopo 40 anni a Lipari chiude la camera iperbarica

di
lipari, Messina, Cronaca
Ospedale di Lipari

Dopo oltre 40 anni di attività chiude la camera iperbarica dell'ospedale di Lipari. Il tutto per la carenza di anestesisti che da mesi non vengono reintegrati e così si è arrivati al punto di avere una sola presenza in turno che impedisce di fatto lo svolgimento di qualsiasi attività che non sia di urgenza indifferibile.

In organico sono previsti cinque medici, in servizio ve ne erano tre e due si sono trasferiti a Messina, al Policlinico e al Papardo. Il direttore generale Paolo La Paglia dopo le continue proteste degli isolani, si è giustificato sostenendo che «è difficile reperirli».

Come per i cardiologi si era tentata una convenzione tra i direttori generali Mario Paino e La Paglia del «Papardo-Asp» per potenziare l’organico, ma l’intesa al momento non è stata raggiunta. Le conseguenze sono che da oltre un mese non si opera ed addirittura un paziente affetto da ernia strozzata è stato trasferito in elicottero in un altro ospedale.

L'articolo completo sul Giornale di Sicilia in edicola

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X