stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Coronavirus, il sindaco di Salina: sull'isola 3 positivi ma nessun focolaio
EOLIE

Coronavirus, il sindaco di Salina: sull'isola 3 positivi ma nessun focolaio

coronavirus, Messina, Cronaca
Il porto di Malfa, a Salina

"A Salina, nell’arcipelago delle isole Eolie, non c'è nessun 'focolaio da Covid-19', ma si registrano solamente tre casi di positività. Le notizie che sono circolate nelle ultime ore sono prive di fondamento". E’ quanto sottolineano in una nota il sindaco di Salina, Domenico Arabia, ed il presidente dell’associazione albergatori, Giuseppe Siracusano.

"Tutti i soggetti positivi - precisano - sono stati posti in quarantena (per due di loro si tratta di un isolamento fiduciario da circa venti giorni) e sono stati effettuati già da tempo tutti i controlli di tracciamento per eventuali contatti, escludendo assolutamente una diffusione sul territorio. La situazione è sempre stata, e lo è tuttora, monitorata e non desta particolari preoccupazioni o problematiche, anche grazie alla tempestiva azione posta in essere dall’USCA, dai Carabinieri presenti sull'isola e dal Comune di Santa Marina Salina. Le notizie di stampa ha quindi creato un pericoloso effetto domino privo di fondamento considerando per l’appunto che qui sull'isola di Salina non si registrano casi di positività".

"Desideriamo rassicurare la popolazione e i numerosi turisti che affollano la nostra isola in questo periodo che la situazione è costantemente monitorata dalle autorità sanitarie e che questi pochi casi di positività registrati sono stati gestiti seguendo le direttive e le procedure previste dalla normativa vigente, attuando l’isolamento immediato e prevenendo pertanto qualunque tipo di diffusione, come sempre fatto in tali situazioni, al fine di tutelare la popolazione", spiega il sindaco Domenico Arabia. Per l’associazione degli albergatori guidata da Giuseppe Siracusano, è importante porre l’attenzione sui protocolli seguiti a Salina che hanno fatto dell’isola una destinazione sicura. "Dispiace leggere questo tipo di notizie anche perchè hanno un effetto slavina fortemente penalizzante - afferma Siracusano -. L’isola è in prima linea nell’applicazione dei protocolli anti Covid".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X