stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Milazzo, cortocircuito nella stanza del sindaco: a fuoco un condizionatore
LE FIAMME

Milazzo, cortocircuito nella stanza del sindaco: a fuoco un condizionatore

Un incendio è divampato oggi (12 settembre) all'interno del Comune di Milazzo, in provincia di Messina. Per cause ancora da accertare, le fiamme sarebbero scaturite in seguito ad un cortocircuito avvenuto in un condizionatore.

Secondo le prime informazioni, l'impianto dal quale è partito l'incendio sarebbe quello presente all’interno della stanza del sindaco Pippo Midili, assente al momento del rogo. Sul posto sono intervenuti prontamente i vigili del fuoco del distaccamento di Milazzo che hanno avviato le operazioni di spegnimento del rogo domato nelle prime ore del pomeriggio.

I vigili urbani hanno transennato la zona antistante il palazzo municipale per consentire l'arrivo delle squadre dei vigili del fuoco e per tenere a debita distanza una folla di persone incuriosite. Presenti anche gli agenti di polizia.

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X