stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Stromboli irrequieto, rallenta il trabocco da un cratere e ne comincia uno dall'altro
ISOLE EOLIE

Stromboli irrequieto, rallenta il trabocco da un cratere e ne comincia uno dall'altro

Lo Stromboli continua ad essere irrequieto. Si è fermato il trabocco lavico dal cratere di nord-est e ne è cominciato un altro dal cratere nord.

A partire dalle 11.07 di oggi (4 ottobre) è in corso un nuovo trabocco lavico dal cratere Nord che si sovrappone a quello sviluppatosi ieri e in fase di raffreddamento. Il trabocco provoca il rotolamento di materiale lavico lungo la sciara del fuoco, con il fronte della colata, attualmente, confinato nella parte alta della stessa. Dall’Ingv - Osservatorio Etneo evidenziano anche un leggero aumento della frequenza dell’attività esplosiva e di spattering. Dal punto di vista sismico non si registra alcuna variazione di rilievo dell’ampiezza del tremore vulcanico.

È rallentato il trabocco lavico, sviluppato dalle 11 di ieri, 3 ottobre. La colata, che partendo dalla sommità craterica ha raggiunto, attraversando la sciara del fuoco, la linea di costa, è in raffreddamento.

Qui sotto il video mostra il trabocco lavico fino al mare di ieri

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X