CONTRADA PUNTALE

Lavori a Giampilieri, via alle procedure di esproprio

di
Espropri e indennità, i nomi e le somme che saranno pagate dal Comune per consentire i lavori di collegamento tra i canali a monte dell'abitato

GIAMPILIERI. Sono ventiquattro tra case e terreni le aree da espropriare per realizzare a Giampilieri i lavori di collegamento dei canali a contrada Puntale.

Questi gli interessati con le relative somme di indennità provvisoria: Angela, Filippo e Grazia De Luca fu Salvatore, Giuseppe e Stefano De Luca di Filippo 20mila euro; Maria Quaranta in D'Angelo 20mila euro; Maria Calò 20mila e 36mila euro; Pasqualino Bruno e Flavia Molonia 111.923 euro e 82.852 euro; Paolo Cannavò 61.920 euro; Francesca De Luca 145.802,45 e 450 euro; Paolo Freni fu Giacomo 49.500 e 19.202,40 euro; Pietro Bonfiglio fu Giuseppe 49.100 euro; Grazia Carbona 45mila e 2.625 euro; Grazia Carbone e Mariano Freni 33mila euro; Francesca Gemellaro, Domenica e Salvatore Scionti 130.935 euro; Filippo Maresca e Domenico Scionti 4.800 euro e 116.100 euro; Antonino Bonfiglio su Salvatore, Paolo Bonfiglio fu Salvatore, Domenica Vitale, Letteria Vitale e Salvatore Vitale 30mila euro; Salvatore Cannaò 900, 15.450 e 2.775 euro; Giuseppe De Luca e Orazio De Luca 65.790 e 1.725 euro; Grazia Zagami 3.150 e 2.475 euro; Nicolò De Luca 3.225 euro; Giuseppe Rizzo 27.281 euro. Le indennità per i terreni ammontano a 36.131,17 euro, quelle delle case a 1.084.849,65 per un complessivo di 1.120.980,82 euro.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X