stampa
Dimensione testo
DA LUGLIO

Messina, anche l'università scende in campo per l'Expo

MESSINA. Sarà il prossimo 1 luglio il   primo appuntamento a Expo 2015 in cui sarà protagonista  l'università di Messina. Nel padiglione Italia-Crui, infatti, si  terrà una manifestazione sul tema «Agrobiodiversità e filiere  produttive siciliane strategiche nel Mediterraneo. Agrumi, grano  e olivo: gli 'orì di Sicilia» in cui sono coinvolti anche gli  atenei di Palermo e Catania.

Saranno presenti, tra i relatori, i professori Vincenzo  Chiofalo, Elena Santagati e Nicola Cicero, i quali affronteranno  l'argomento in una prospettiva intrerdisciplinare che coniugherà  l'ambito scientifico e quello umanistico.   In generale, si tratterà di un momento di approfondimento e  di confronto su tre comparti strategici: gli agrumi, l'olivo e  l'olio, e il grano. Tali comparti rappresentano, da un lato, la  storia dell'agricoltura siciliana con importanti testimonianze e  riferimenti di valenza economica, culturale e paesaggistica,  dall'altro costituiscono delle frontiere per le possibilità di  innovazione. Campi su cui, attraverso i progetti e le ricerche  dei propri docenti, l'università di Messina è all'avanguardia.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X