INDUSTRIA

Milazzo, gli americani rilevano un'azienda alimentare

di
La Pectina acquisita dalla Cargill, leader anche nel settore della cosmesi. Organico potenziato

MILAZZO. La multinazionale americana Cargill ha acquisito lo stabilimento dell’azienda alimentare Pectina della Fmc ubicato a Giammoro nella zona industriale di Milazzo (nella foto). L'acquisizione comprende oltre al sito, quasi completamente rinnovato, tutto il personale: al momento oltre 60 unità.

La società ha 153 mila dipendenti distribuiti in 67 Paesi, produce ingredienti specializzati per la creazione di alimenti, cosmesi per la cura personale e farmaci. «L'acquisizione rafforzerà la nostra offerta - dice Colleen May, presidente della divisione Cargill Texturizing Solutions -. Da anni la pectina è uno dei prodotti di punta del nostro portafoglio di texturizzanti. Con stabilimenti a Redon (Francia) e Malchin (Germania) e ora anche a Milazzo possiamo espandere la nostra capacità di produzione, così come la nostra competenza, in questo settore».

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X