stampa
Dimensione testo

Economia

Home Economia Castel di Lucio, ok al nuovo consolidamento del centro abitato
DISSESTO IDROGEOLOGICO

Castel di Lucio, ok al nuovo consolidamento del centro abitato

E’ in arrivo il progetto che consentirà di consolidare a Castel di Lucio, nel Messinese, altre due importanti arterie del centro abitato: la via Durante e la via Santa Lucia. A redigerlo sarà un raggruppamento di professionisti che fa capo alla Ph3 Engineering e che si è aggiudicato la gara bandita dall’Ufficio contro il dissesto idrogeologico per un importo di 134 mila euro, un budget che prevede anche la realizzazione delle indagini geologiche e geotecniche.

L’importo globale stanziato dalla Struttura commissariale, guidata dal governatore siciliano Nello Musumeci e diretta da Maurizio Croce, ammonta invece a due milioni e mezzo di euro. Dopo un decennio, potrà dunque essere resa nuovamente fruibile una zona che le forti piogge avevano poco a poco sgretolato provocando ingenti danni alle abitazioni, agli impianti idrici e fognari e finanche al vicino cimitero comunale. Forti disagi anche per la viabilità a causa delle profonde lesioni apparse sul manto stradale.

La pavimentazione adesso dovrà essere ripristinata al pari dei marciapiedi ma è previsto anche un intervento di consolidamento delle fondazioni dei vari fabbricati danneggiati. La regimentazione delle acque, indispensabile per evitare che possano innescarsi nuovi dissesti, interesserà anche l’area cimiteriale dove sono andate distrutte diverse edicole funerarie.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X