stampa
Dimensione testo
CITTA' METROPOLITANA

Messina, Romano resta commissario del Consiglio della Provincia

MESSINA. Dopo la nomina del primo cittadino  di Messina Renato Accorinti a sindaco della città metropolitana  il commissario straordinario Filippo Romano ha annunciato che continuerà ad esercitare i poteri del Consiglio in attesa che si svolgano le elezioni per la nomina dei quattordici consiglieri metropolitani.

Accorinti, neo sindaco metropolitano, che manterrà il potere di firma, ha anticipato che assegnerà a Romano la delega per la prosecuzione dell'attività amministrativa in modo da realizzare un passaggio graduale alla nuova organizzazione dell'Ente.

Leoluca Orlando, Renato Accorinti e Enzo Bianco sono stati nominati sindaci metropolitani di Palermo, Messina e Catania. Avviate anche le procedure per la conferenza metropolitana, ovvero l'assemblea dei sindaci. A darne notizia in conferenza stampa a Palazzo d'Orleans il governatore della Sicilia Rosario Crocetta.

Rimangono ancora i commissari delle ex Provincie di Catania, Messina e Palermo per le funzioni del consiglio metropolitano. Entro settembre verrà convocata la data delle elezioni e entro la fine di settembre si completerà la riforma.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X