DOPO LE CURE

Rimase ferita nell'eruzione dello Stromboli: nuova vita per l'asinella Camilla

asinella Camilla, eruzione, Stromboli, Messina, Società

L’asinella «Camilla», che da otto anni era «in servizio» a Ginostra per trasportare residenti e turisti, dopo essere rimasta ferita nell’eruzione dello Stromboli avvenuta il 3 luglio scorso è stata trasferita oggi a Lipari. Era stato curata in questi giorni nel borgo dell’isola dalla veterinaria Christine Berart, dai volontari dell’Enpa e di Legambiente. Il trasferimento è avvenuto con il traghetto ex Ngi, della Siremar.

Al porto di Sottomonastero grande accoglienza per l’asinella che è stata «adottata» dal presidente di Legambiente, Luis Mazza, insieme ai volontari dell’Enpa. Nel suo ranch sarà in buona compagnia con altri asinelli. Insomma, per «Camilla» a Lipari comincia una nuova vita.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X