stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Foto Cronaca Messina, l'incendio al deposito rifiuti causato da un'anziana che brucia così la sua immondizia

Messina, l'incendio al deposito rifiuti causato da un'anziana che brucia così la sua immondizia

Tre ore di inferno ieri a Pistunina, nel comune di Messina, dove è andata a fuoco una parte del deposito di rifiuti di Messina Servizi. Le colonne di fumo nero si vedevano sin da Torre Faro. A bruciare i contenitori in plastica per la differenziata. Un materiale che produce una coltre così impenetrabile da essere capace di oscurare il sole, così come è successo ieri mattina in tutta quell’area. A scatenare il caos, secondo i primi accertamenti della polizia municipale, ci sarebbe l’incauta abitudine di una donna ultra ottantenne che, piuttosto che fare la raccolta differenziata preferisce dare fuoco ai suoi pochi rifiuti. Ma ieri il suo modo insensato di smaltire l’immondizia ha rischiato di mandare in fumo, ironia del destino, un intero deposito, proprio di materiale utile per fare il porta a porta. Le indagini della polizia municipale sono scattate immediatamente. L’anziana è stata denunciata per incendio colposo e combustione di rifiuti e oggi la dinamica di quanto accaduto sarà verificata in maniera ancora più approfondita.

L'articolo completo sulla Gazzetta del Sud in edicola.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X