stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Video Cronaca A Stromboli la guerra di 50 volontari contro il fango, ma ora si vede la luce: Curcio sull'isola

A Stromboli la guerra di 50 volontari contro il fango, ma ora si vede la luce: Curcio sull'isola

Oltre 50 volontari stanno lavorando da giovedì mattina a Stromboli dopo l'alluvione che ha colpito l'isola. Migliaia di tonnellate di fango, detriti, massi, fiumi d'acqua in piena. Case allagate, strade spaccate, moto, automobili, tutte sommerse dal fango. Ma si inizia a vedere la luce, come ha spiegato il sindaco di Lipari Riccardo Gullo in questo video. "La situazione attuale è migliorata. È stata ripristinata la viabilità almeno all'80%, ma in periferia lo scenario è ancora drammatico: almeno trenta case hanno subito danni notevoli. Lì dobbiamo iniziare la bonifica capillare".

Intanto, al termine della riunione presieduta al Viminale per il Comitato nazionale per l'ordine e la sicurezza pubblica, il ministro dell'Interno Luciana Lamorgese ha incontrato i vigili del fuoco nel centro operativo nazionale, facendo il punto sull'emergenza a di Stromboli. Al briefing hanno preso parte il capo Dipartimento Lega, il capo del Corpo nazionale dei vigili del fuoco Parisi, il direttore dell'Emergenza Ghimenti, presente il capo della polizia Giannini. Al termine dell'incontro il ministro Lamorgese ha ringraziato i vigili del fuoco per l'impegno su tutto il territorio nazionale, specie per la situazione degli incendi boschivi confermando la visita del capo della protezione civile sull'isola.

"Posso assicurare che l'ingegner Curcio sarà presente nel pomeriggio per stare vicino agli uomini impegnati in questo periodo", ha detto il ministro Lamorgese, in videocollegamento con i presìdi del territorio.

© Riproduzione riservata

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X