stampa
Dimensione testo
POLIZIA

La notte della movida finisce in manette per due messinesi

di

Due messinesi sono stati arrestati domenica mattina dai poliziotti per minaccia, resistenza a pubblico ufficiale e lesioni personali aggravate. In manette sono finiti Vincenzo Cappelleri, 42enne, e Alessio Pino, 29enne.

Quest'ultimo, nella notte tra sabato e domenica, ha iniziato ad importunare un gruppo di avventori di una pizzeria in centro città. Il ventinovenne ha avvicinato e insultato una giovane donna per poi inveire contro gli altri presenti, brandendo una bottiglia di birra di vetro, con aria minacciosa.

L’uomo più anziano, che all'inizio lo spalleggiava, ha deciso di intervenire quando la situazione stava degenerando. All’arrivo dei poliziotti, entrambi hanno opposto resistenza, prima rifiutandosi di fornire le proprie generalità, poi insultando e minacciando apertamente gli operatori.

Ad un certo punto i uomini hanno iniziato a spintonare e strattonare violentemente gli agenti nel tentativo di fuggire ma i poliziotti li hanno fermati, arrestati e trasferiti presso la caserma Calipari.

Su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, sono stati sottoposti agli arresti domiciliari in attesa di rito direttissimo.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X