stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Pusher in manette a Messina, aveva istallato telecamere per prevenire i controlli
DROGA

Pusher in manette a Messina, aveva istallato telecamere per prevenire i controlli

Il 32enne Natale Saraniti, messinese, è stato arrestato dai poliziotti del Commissariato Sezionale Messina Nord per detenzione ai fini di spaccio nonché di cessione di sostanza stupefacente.

Gli agenti, durante i controlli, hanno trovato 34 dosi di cocaina nascoste all’interno di un’intercapedine ricavata in un muro in prossimità dell’abitazione dell’arrestato, due bilancini di precisione e altro materiale utile al confezionamento delle singole dosi.

I poliziotti hanno scoperto anche un sofisticato impianto di videosorveglianza che il trentaduenne aveva installato lungo il perimetro dell’abitazione per monitorare l’area circostante e prevenire eventuali controlli delle Forze dell’Ordine.

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X