stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Bomba d'acqua su Milazzo e Barcellona Pozzo di Gotto, persone intrappolate in auto
MALTEMPO

Bomba d'acqua su Milazzo e Barcellona Pozzo di Gotto, persone intrappolate in auto

Saltati anche i collegamenti con le isole Eolie
maltempo in sicilia, Messina, Cronaca
Un'auto sommersa dall'acqua

Un violento temporale si è abbattuto oggi pomeriggio - sabato 3 dicembre - in tutta la zona tirrenica del Messinese, in particolare a Barcellona Pozzo di Gotto, Milazzo e Terme Vigliatore, causando l’inondazione delle strade, piccoli smottamenti, e lo straripamento dei torrenti. A Milazzo il sindaco ha diramato un avviso consigliando ai cittadini di non uscire di casa. A causa del maltempo, è stata chiusa l’autostrada con uscita obbligatoria a Barcellona, transito dalla statale e rientro a Falcone e viceversa.

I vigili del fuoco di Messina sono impegnati in una serie di interventi. Numerose le operazioni di soccorso a persone intrappolate nelle auto sommerse dall’acqua, bloccate in casa e in un centro commerciale. Potenziato il dispositivo di soccorso provinciale, anche con l’invio di uomini dai comandi della Sicilia orientale.

Il forte vento fa saltare le corse per le Eolie

Alle Isole Eolie è tornato ad imperversare il maltempo. Dal pomeriggio, a causa del forte vento di scirocco, le isole non sono più raggiungibili, mentre il mare sta flagellando le coste più esposte. La nave Filippo Lippi, proveniente dalle isole minori, nonostante ben tre tentativi, sballottata dalla furia delle onde, non è riuscita ad approdare nel porto liparese di Sottomonastero. Passeggeri e mezzi sono stati portati a Milazzo. Da Milazzo non partirà neanche la nave serale e, di conseguenza, salterà il collegamento mattutino di domani, 4 dicembre, da Lipari, con considerevoli disagi.

Frana sulla statale di Sella Mandrazzi

Sulla strada statale 185, chiamata «di Sella Mandrazzi», il traffico è temporaneamente bloccato in entrambe le direzioni in località Novara di Sicilia, in provincia di Messina, a causa di una frana. Il personale e i tecnici Anas stanno lavorando per ripristinare la circolazione.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X