stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Gli scherzi dello Stromboli, l'eruzione si ferma e poi riparte
INGV

Gli scherzi dello Stromboli, l'eruzione si ferma e poi riparte

di
Messina, Cronaca
Foto notiziarioeolie.it

Lo Stromboli va avanti a fasi alterne. Tra colate laviche e “raffreddamento”. A distanza di pochi giorni. Un fenomeno che comincia ad essere inconsueto per l’attività del cratere più esplosivo delle Eolie. Anche se il ricercatore dell’Ingv Maurizio Ripepe ha rassicurato tutti sostenendo che “è meglio che i crateri non dormano…”.

L'Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia, Osservatorio Etneo, dall’analisi delle immagini delle telecamere di sorveglianza osserva che “è progressivamente diminuita l’alimentazione del flusso lavico ed al momento la colata è in raffreddamento”.

“Continua invece - puntualizzano i vulcanologi - l’attività esplosiva ordinaria accoppiata ad attività di spattering nell’area craterica nord. Durante il periodo di osservazione non è stata rilevata attività dall’area craterica centro-sud. L'ampiezza media del tremore vulcanico non ha mostrato variazioni significative mantenendosi all'interno dell'intervallo dei valori medi. La rete Gnss non mostra variazioni significative”.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X