stampa
Dimensione testo

Economia

Home Economia Capo d'Orlando, vertice alla Regione per i nuovi lavori
OPERE PUBBLICHE

Capo d'Orlando, vertice alla Regione per i nuovi lavori

di
Iniziato il conto alla rovescio per il ritorno delle ruspe nell'area di Bagnoli

CAPO D'ORLANDO. E' iniziato il conto alla rovescia per l'ingresso delle ruspe nell'area portuale di Bagnoli dove, dopo 40 anni dall'apertura del cantiere, inizieranno finalmente i lavori per l'ultimazione del Porto. Un countdown tra le pressioni dell'amministrazione comunale alla ditta ed alla regione affinchè non si perda più neppure un giorno dopo gli oltre 600 pareri, firme, e timbre, serviti dal giorno in cui il progetto è stato definito.

Adesso, in effetti, non ci sono più ostacoli ma nessuno vuol allungare neppure di un giorno l'attesa visto che manca l'ultimissimo passaggio formale. Questa mattina a Palermo, negli uffici del Dipartimento Regionale Demani Marittimo l'ingegner Capo del Comune paladino, Michele Gatto e i tecnici della "Porto di Capo d'Orlando SpA", la società del "project financing" che realizzerà l'opera e la gestirà per sessant'anni, incontreranno l'ingegner Felice Aiello, responsabile per la Regione Sciliana del procedimento demaniale del porto di San Gregorio.  Si è propensi a ritenere che entro il 10 arriverà la stessa concessione demaniale (slittata di qualche giorno perché l'ufficio regionale ha dovuto dar precedenza ad una pratica di un altro comune siciliano in procinto di perdere i finanziamenti europei) e quindi si comincerà.

ALTRE NOTIZIE SUL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA OGGI

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X