Questo sito contribuisce all’audience di Quotidiano Nazionale

Trasferimento della Cartour, il comune di Messina: "Non è colpa nostra"

La difesa dell’assessore Cacciola: «Questa amministrazione con le proprie ordinanze ha voluto regolare i flussi dei mezzi pesanti»

MESSINA. L'amministrazione comunale non ha alcuna responsabilità nel trasferimento di metà della flotta Cartour a Catania e dire il contrario è non rendere merito agli sforzi del Comune. A parlare è l'assessore comunale alla Viabilità Gaetano Cacciola che interviene con una lunga nota ufficiale che sintetizza la posizione dell'amministrazione Accorinti.

"Imputare questa scelta strategica - prosegue Cacciola riferendosi alla nota del gruppo privato armatoriale - quasi esclusivamente alle recenti ordinanze dell'Amministrazione e alle sue iniziative definite continue e scomposte, non sembra rendere merito alle storiche capacità di programmazione che questa Amministrazione e la cittadinanza tutta attribuiscono ad una società con un management come quello della Caronte & Tourist". E poi aggiunge: "Purtroppo a Messina si consuma spesso una dinamica di pseudo-contrasto tra enti, istituzioni e imprese che lascia spazio ad interpretazioni non fondate o addirittura fantasiose, che portano a concretizzare poco o nulla, rallentando tutto".

Leggi la versione integrale e le altre notizie in edicola o sul giornale digitale CLICCA QUI

Digital Edition
Dal Giornale di Sicilia in edicola

Scopri di più nell’edizione digitale

Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale.

Leggi l’edizione digitale
Edizione Digitale

Tag:

Caricamento commenti

Commenta la notizia