Questo sito contribuisce all’audience di Quotidiano Nazionale

Musumeci vola a Stromboli: «Se il cratere si calma le restrizioni saranno ridimensionate»

«Se il cratere come sembra si calma le restrizioni che stanno danneggiando il turismo a Stromboli saranno ridimensionate».  Lo ha detto il ministro della Protezione civile Nello Musumeci sbarcato nell’isola delle Eolie.

Il ministro  ha sorvolato il cratere in elicottero e in particolare la zona a rischio della Sciara del Fuoco.  Presente anche Fabrizio Curcio capo della Protezione civile nazionale.
Il ministro ha presieduto un vertice presso il Coa, con la partecipazione, tra gli altri, del prefetto di Messina Cosima Di Stani, del sindaco Riccardo Gullo e della Protezione civile e forze dell'ordine.

«Lo Stato di mobilitazione - spiega - è stato firmato per consentire al dipartimento di supportare l'azione della Regione Siciliana e del Comune in una fase di emergenza mettendo a disposizione tutte le risorse, umane e strumentali, in un momento delicato che le strutture locali non potrebbero affrontare da sole. Tutto questo nell'ipotesi della necessità dovere intervenire, ma in questo momento l'ipotesi non esiste. Ma bisogna essere cauti, attenti e pronti».
«Abbiamo sorvolato la Sciara del fuoco - ha aggiunto - e abbiamo notato come questa attività, che è presente dal 23 giugno, se pure in fase di attenuazione ancora continua. Abbiamo l'obbligo di stare sempre in guardia, di immaginare sempre lo scenario peggiore e augurarci quello migliore. Ribadisco se il cratere si calma - ha detto - le restrizioni saranno ridimensionate».
Queste richieste erano state fatte da una decina di operatori che hanno potuto partecipare alla riunione.

Foto e video da notiziarioeolie.it

Persone:

Caricamento commenti

Commenta la notizia