stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Video Cronaca Lipari, porti e case colpiti dalle violente mareggiate: danni a Canneto

Lipari, porti e case colpiti dalle violente mareggiate: danni a Canneto

A Canneto, la frazione turistica numero uno dell’isola di Lipari, è stato rifatto il muraglione, ma le nuove mareggiate hanno messo in ginocchio ancora una volta la Marina Garibaldi. Il mare è arrivato fin sulla strada con detriti terriccio e ciottoli ed è stato necessario fermare il traffico.

Già dagli anni Ottanta in questa borgata si vive con l’incubo. In quell’anno a cavallo tra dicembre e gennaio si registrò una delle più violente tempeste e il mare arrivò fino ai negozi e nelle case, con danni ingenti. Anche molti pescherecci e molte barche vennero distrutti. Ora, nonostante i lavori, la furia del mare si è scatenata sul porticciolo, danneggiandolo, e sul lungomare. Gli abitanti hanno sempre richiesto la protezione a mare con tetrapodi, per attenuare la violenza dei marosi.

Situazione analoga ad Acquacalda, che ancora una volta ha fatto i conti con i danni, mentre il vecchio porto di Sottomonastero è stato letteralmente allagato dal mare e si è trasformato in una grande piscina. Tra la banchina e la via tenente Mariano Amendola la zona, molto frequentata, è stata allagata.

Il video è fornito da Notiziarioeolie.it

 

© Riproduzione riservata

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X